Cosa vedere

Santuario
  • Chiesa di S.Martino, è la più antica chiesa di Paitone, fondata in epoca Longobarda risalente al VII secolo. E’ ubicata in a Marguzzo, di fronte a Serle, di fattura molto semplice. All’interno la navata è tagliata ad arco tondo e il soffitto del presbiterio è a vela. La chiesetta è giunta intatta fino ai nostri giorni ed è ben conservata soprattutto per l’attaccamento degli abitanti delle contrade montane di Marguzzo e Sarzena.
  • Chiesa di S.Giulia, risalente all’VIII secolo il 20 settembre 1251 venne data la conferma apostolica di Papa Innocenzo IV della chiesa di Santa Giulia in Paitone. E’ la seconda chiesa sorta in Paitone e dedicata a S.Giulia vergine martire.
  • Santuario della Madonna di Paitone venne eretto sul luogo dell’apparizione della Beata vergine avvenuta nell’agosto del 1532 , All’interno si trova conservato il dipinto del Moretto sommo artista bresciano che eseguì una tela di suggestiva bellezza assai cara ai Paitonesi. Questo dipinto rappresenta una donna contadina nell’indole e nella costituzione fisica la Vergine è qui trasformata da una luce interiore che la rende un personaggio al di là del tempo e della terra eppure vicinissima agli uoomini
  • Chiesa di S.Rocco eretto nel XVI secolo quando tra la popolazione imperversava la peste, venne costruito come lazzaretto per accogliere gli ammalati e come voto per supplicare la liberazione dal flagello. La chiesetta di semplice fattura, l’altare ligneo e la pala che raffigura S.Rocco sono di grezza fattura.
  • Chiesa Parrocchiale risale al 1742 opera dell’architetto Antonio Corbellino. La chiesa presenta una facciata a curvatura a due ordini di cui il superiore è più leggero e più accuratamente studiato. L’interno con i giochi delle curvature è situato su tre campate di cui la centrale è coronata da una vela a spicchi che riallarga leggera e poggia su un’orlatura di merletto.