Archivio notizie

 02-giu-21
FESTA DELLA REPUBBLICA - 2 GIUGNO 2021
FESTA DELLA REPUBBLICA - 2 GIUGNO 2021

𝗙𝗘𝗦𝗧𝗔 𝗗𝗘𝗟𝗟𝗔 𝗥𝗘𝗣𝗨𝗕𝗕𝗟𝗜𝗖𝗔 - 𝟮 𝗚𝗜𝗨𝗚𝗡𝗢 𝟮𝟬𝟮𝟭

Oggi è giorno di festa ed il fatto che voi abbiate risposto “presente” al nostro invito ci riporta al 2 giugno 1946 (75 anni or sono) ove l’89% dei nostri connazionali, recandosi alle urne ci donò la Repubblica Italiana.

Il referendum istituzionale aveva chiamato gli italiani, per la prima volta anche le donne, a scegliere fra Monarchia e Repubblica ed anche in quel caso, come oggi, il paese era chiamato a risorgere da un periodo particolarmente buio.

La "partita" si giocò il 2 e 3 Giugno 1946 ed il 10 Giugno furono resi noti dalla Corte di Cassazione i risultati delle urne: 12 milioni di voti alla Repubblica e 10 milioni alla Monarchia.

Il percorso inizierà ufficialmente un anno e mezzo dopo, ovvero il 1 Gennaio 1948 con l’entrata in vigore della Costituzione della Repubblica Italiana, lo stesso documento che oggi viene offerto e consegnato a tutti voi nati negli anni 2002 e 2003 dall'Associazione AIDO, cerimonia che per ovvi motivi non ha potuto svolgersi lo scorso anno.

L’Assemblea Costituente aveva terminato pertanto il proprio lavoro ma non aveva fatto i conti con propensione italiana alla litigiosità ed all’individualismo, non aveva fatto i conti con una politica che spesso si è dimostrata egoista, arrivista, interessata, falsa, una politica che ci ha regalato (ne avremmo fatto volentieri a meno) ben 67 Governi in 75 anni (una media di 13 mesi per governo) una politica che non ha saputo mettere l’individuo, l’essere umano, al centro di ogni decisione.

Questa giornata deve pertanto farci riflettere, destare in noi il desiderio di cambiare questi atteggiamenti, farci comprendere che se desideriamo veramente il bene dell'individuo, il nostro compito risiede nel dimostrare di credere nell’unità e nella collaborazione che si manifesta attraverso atteggiamenti di concordia, serenità, fiducia, confronto ma soprattutto presenza.

In un piccolo paese come il nostro questi atteggiamenti positivi, possono e devono essere messi a disposizione della collettività da parte degli amministratori ma anche dagli stessi abitanti così come dalle diverse realtà presenti sul territorio.

Fortunatamente esempi ne abbiamo, queste persone sono attorno a noi ed hanno operato anche negli ultimi 15 mesi con grande coraggio e senso di responsabilità mettendo gli altri al primo posto e li riconosciamo nelle Forze dell’Ordine, alle quali va la nostra immensa gratitudine per il senso di libertà che garantiscono attraverso il loro lavoro. Non può esistere senso di libertà senza la percezione di sicurezza all’interno di un territorio. Essi rappresentano sempre la soluzione e mai un problema, gravissimo anche solo il pensiero (lascio immaginare l'affermazione) che contribuisca a generare la convinzione che in un paese si sta bene quando non ci sono controlli. Infine ma non per importanza, abbiamo le energie positive di coloro che operano attraverso il ruolo di formatori, ovvero gli insegnanti ai quali va un sentito ringraziamento per la grande prova di disponibilità, elasticità e professionalità, dimostrata nell’attuare la nuova forma didattica (DAD) certamente intuitiva e facile per voi giovani ma tutt’altro che scontata e semplice per uomini e donne che portano sulle proprie spalle anni di consolidata modalità di insegnamento. Questo insegnamento è sempre stato caratterizzato da quel contatto quotidiano che risulta essere l’unica strada in grado generare vere esperienze umane grazie alle quali prende forma e vita il tessuto sociale di ogni paese passando attraverso la formazione dei propri individui. Nessun programma o tecnologia potrà mai sostituire egregiamente e con risultati tangibili e credibili il ruolo di formatori che a queste persone è demandato.

Abbiamo bisogno di quell’energia positiva che rappresentò il desiderio di libertà di scelta, di opinione e di voto del popolo italiano ed oggi noi amministratori siamo chiamati a trasmettere a voi, nuove generazioni, i medesimi sentimenti, siamo chiamati a trasmettervi un messaggio di rispetto verso voi stessi, verso la vostra dignità e verso i veri valori della vita. Sono questi valori, legati al vostro entusiasmo, alla vostra positività ed alla vostra energia, che potranno rendervi veri protagonisti del domani e differenziarvi da quella massa informe e credulona che si lascia abbindolare dalla visione di successo e ricchezza che qualche squallido personaggio vuole far credere essere alla portata di tutti e senza il minimo sforzo.

Questo è il periodo del “think different” ovvero l’epoca dove è ormai una moda mettere in discussione ogni cosa purché il proprio pensiero rappresenti il contrario di quanto viene affermato. E' così che vengono screditate le istituzioni e le competenze di coloro che prima di esprimere un parere si sono creati la conoscenza attraverso anni di studio, ma fortunatamente nessuno riesce a mettere in discussione un istituto solido come la Repubblica. Granitico lo definii lo scorso anno, e non soltanto perché nella Costituzione nell’Art. 39 afferma che “la forma repubblicana non può essere oggetto di revisione costituzionale” ma perché rappresenta un valore che fa parte di noi, come il lavoro, la casa, la famiglia, la libertà, quella libertà che è direttamente proporzionale alla qualità della vita.

È chiaro allora che il nostro obiettivo deve essere quello di investire il nostro tempo e le nostre energie nella “qualità della vita”, ovvero nelle relazioni, nello stare insieme, in altre parole nel “BENE COMUNE” che risulta raggiungibile solamente attraverso la “partecipazione”.

È attraverso la “partecipazione” che i compiti si possono dividere risultando meno gravosi, esattamente come in un gioco di squadra, è sempre attraverso la “partecipazione” che ci è data l’opportunità di passare dalle classiche parole ai fatti, dimostrando coerenza tra i nostri pensieri e le nostre azioni ed ancora è attraverso la “partecipazione” che l’89% dei nostri connazionali il 2 Giugno 1946 si recarono alle urne e 12.182.855 di queste persone ci donarono, attraverso il voto, la Repubblica Italiana e noi abbiamo il dovere quotidiano di difenderla da attacchi di ogni genere.

Buon 2 Giugno a tutti e VIVA La Repubblica Italiana

 
Files allegati
Autore AMMINISTRAZIONE
 
 

Altre notizie correlate

INFORMATIVA VERDE PUBBLICO
INFORMATIVA VERDE PUBBLICO
23-giu-21
Si trasmette in allegato, a titolo di promemoria, l'ordinanza n. 18/2020 del 23/07/2020 Nei prossimi giorni, sarà ....
TARIFFAZIONE PUNTUALE E CENTRO DI RACCOLTA
TARIFFAZIONE PUNTUALE E CENTRO DI RACCOLTA
23-giu-21
Si trasmette in allegato informativa relativa a quanto indicato nel titolo della notizia. Nei prossimi giorni, sarà ....
𝐕𝐀𝐋𝐎𝐑𝐈𝐙𝐙𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄 𝐃𝐄𝐋 𝐓𝐄𝐑𝐑𝐈𝐓𝐎𝐑𝐈𝐎 - ⻎
𝐕𝐀𝐋𝐎𝐑𝐈𝐙𝐙𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄 𝐃𝐄𝐋 𝐓𝐄𝐑𝐑𝐈𝐓𝐎𝐑𝐈𝐎 - ⻎
19-giu-21
Ieri è stata installata la nuova bacheca informativa sul Sentiero del Carso Bresciano n. 530 Un sentito ringraziamento ....
VENDITA PORTA A PORTA - JEN ENERGIA E ENEL ENERGIA
VENDITA PORTA A PORTA - JEN ENERGIA E ENEL ENERGIA
17-giu-21
Buongiorno, con la presente siamo a segnalare che nei prossimi giorni si troveranno sul territorio di Paitone, i promoter ....

ARERA: NUOVO SISTEMA TARIFFARIO SERVIZIO IDRICO
ARERA: NUOVO SISTEMA TARIFFARIO SERVIZIO IDRICO
14-giu-21
In seguito a diverse chiamate ricevute nella mattinata odierna, l'Amministrazione ha provveduto a contattare immediatamente ....
INCONTRO RESIDENTI VIA IV NOVEMBRE E VIA XXV APRILE
INCONTRO RESIDENTI VIA IV NOVEMBRE E VIA XXV APRILE
09-giu-21
Buongiorno, si invia in allegato quanto di seguito indicato: Invito residenti Via IV Novembre e Via XXV Aprile Autodichiarazione ....
MODIFICHE ALLA VIABILITA\' - ORDINANZE N. 13 E N. 14 DEL 08.06.2021
MODIFICHE ALLA VIABILITA' - ORDINANZE N. 13 E N. 14 DEL 08.06.2021
08-giu-21
Si trasmettono in allegato i seguenti documenti: Avviso Via Garibaldi e Via XXV Aprile Avviso Via IV Novembre Ordinanza ....
INSIEME PER TUTTI 2021 - ATTIVITA\' ESTIVA
INSIEME PER TUTTI 2021 - ATTIVITA' ESTIVA
03-giu-21
INSIEME PER TUTTI 2021 L’idea del Grest estivo, organizzata per la prima volta nell’anno 2020 e riproposta ....

CAMPAGNA VACCINALE - COMUNICAZIONE DIREZIONE GENERALE ATS BRESCIA
CAMPAGNA VACCINALE - COMUNICAZIONE DIREZIONE GENERALE ATS BRESCIA
29-mag-21
Buongiorno, con la presente si trasmette in allegato la comuncazione del Dott. Sileo, Direttore Generale di ATS Brescia Rimaniamo ....
VENDITORI CITY WOLF GROUP SUL TERRITORIO DI PAITONE
VENDITORI CITY WOLF GROUP SUL TERRITORIO DI PAITONE
27-mag-21
Con la presente si segnala alla popolazione quanto indicato nella comunicazione allegata Per qualsiasi chiarimento l'Ufficio ....